Lo Studio, in linea con i principi contenuti nella Legge Delega di Riforma delle disposizioni in tema di crisi d’impresa ed insolvenza, fornisce alle imprese un servizio di consulenza legale volta alla progettazione e alla realizzazione di operazioni di riorganizzazione, nell’ambito di contingenze che la novella legislativa definisce come situazioni di probabile futura insolvenza

La Delega al Governo imporrà, infatti, una generale rivisitazione degli istituti di composizione della crisi d’impresa prevedendo, in particolare, dedicate procedure di allerta e composizione della crisi e consentendo l’accesso alle procedure di composizione concordata ad iniziativa del debitore, tra cui:

a)  i piani attestati di risanamento;

b)  accordi di ristrutturazione del debito;

c)  accordi di ristrutturazione con intermediari finanziari e convenzioni di moratoria;

d)  concordato preventivo;

La novella riforma inoltre l’iter della procedura fallimentare, ridenominata di “liquidazione giudiziale”.

Allo stato e in vista delle determinazioni dell’Autorità di Governo, lo Studio presta assistenza alle imprese chiamate a fronteggiare lo stato di defaultfinanziario attraverso la predisposizione di un business plancontemplante adeguate misure di ristrutturazione del debito e dedicate strategie di risanamento aziendale.

Il team di esperti accompagna il cliente in tutte le fasi dell’iter concordatario, dalla predisposizione della domanda, della proposta e del piano di concordato fino alla gestione del contraddittorio con gli organi della procedura ed alla fase attuativa post-omologa.

Tra le possibili operazioni da porre in essere nell’ambito di una proposta di concordato, e con riguardo alle quali lo Studio mette a disposizione la propria competenza ed esperienza, si evidenziano:

  • l’affitto di azienda con eventuale opzione di acquisto;
  • fusioni, scissioni, trasformazioni societarie;
  • il conferimento dell’azienda a newco;
  • la costituzione di trust o patrimoni destinati a specifici affari per finalità liquidatorie.

Lo Studio assiste poi l’impresa in tutte le fasi procedurali di ciascuna delle diverse tipologie di concordato preventivo, e in particolare:

  • il concordato preventivo tout court: l’accesso alla procedura di concordato preventivo ha il vantaggio per l’imprenditore in crisi di condurre, nei confronti dei creditori, al blocco delle iniziative cautelari, esecutive o prelatizie e, nei confronti dei terzi contraenti, alla certezza dei rapporti negoziali, consegnata alla pre-deduzione dei relativi crediti e all’esenzione da revocatoria degli atti legalmente compiuti nel corso dell’iter concordatario;
  • il concordato preventivo c.d. in bianco o con riserva: la tipologia di concordato in esame, pensato per concedere più tempo al debitore sia per predisporre il piano e consentire all’esperto di attestare la veridicità dei dati aziendali e la fattibilità del piano stesso sia per raggiungere accordi con i creditori diretti a facilitarne il buon esito, presenta l’ulteriore beneficio di anticipare la tutela dell’imprenditore da azioni promosse dai propri creditori già al momento di presentazione della domanda di concordato, consentendo la prosecuzione dell’attività imprenditoriale nel lasso di tempo fissato dal giudice, tra il deposito della domanda medesima e la presentazione del piano e della proposta;
  • il concordato con continuità aziendale: il concordato con continuità aziendale, possibile nei casi di oggettiva continuazione dell’attività imprenditoriale, si caratterizza per la presenza di numerose diposizioni di favore per gli imprenditori in difficoltà, al fine di assicurare il mantenimento del fondamentale presupposto della “continuità aziendale” e di rendere possibile il risanamento dell’esposizione debitoria, proprio in virtù della liquidità derivante dalla prosecuzione dell’attività.

Sempre assecondando lo spirito della Riforma, Studio Ferrajoli offre qualificata assistenza a imprenditori e piccoli professionisti per portare a termine la procedura di esdebitazione con la redazione di un dossier di ristrutturazione del debito che incontri il favore dei creditori, assistendo, altresì, tutti gli altri soggetti privati per la realizzazione di un apposito piano del consumatore da rimettere all’approvazione del competente Tribunale.

Il dedicato Team di Studio mette a disposizione la propria esperienza e un’approfondita conoscenza della materia per arrivare ad una tempestiva soluzione – anche da parte di coloro che non sono assoggettabili alle procedure concorsuali ordinarie – del momento di difficoltà economica e finanziaria, a cui ciascuno nella vita può essere esposto, creando i presupposti affinché situazioni della specie possano essere per il futuro efficacemente prevenute.